Neuropsichiatria infantile

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Il neuropsichiatra infantile (o NPI) si occupa dello sviluppo neuropsichico e dei suoi disturbi, neurologici e psichici, nell’età fra zero e diciotto anni e contribuisce alle valutazioni ed interventi nelle condizioni di disabilità neuropsichiatrica in età evolutiva.

Egli ha il ruolo di consulente per le scuole previsto dalla Legge 104/92, e di referente per le famiglie per i problemi medici connessi.

benessere-bambini-psicologia-infantile
bambini-imparano

PSICHIATRIA DELL’ETA’ EVOLUTIVA

  • Ritardo mentale
  • Disturbi dello sviluppo psicologico
  • Disturbi dell’apprendimento
  • Disturbi del linguaggio
  • Autismo infantile e psicosi dell’età evolutiva
  • Disturbi del comportamento alimentare
    • anoressia nervosa e bulimia in età evolutiva
  • Depressione nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Disturbi della personalità nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Disturbi del comportamento, dell’emotività e del funzionamento sociale
  • Scompenso adolescenziale
  • Disturbo di regolazione

NEUROLOGIA DELL’ETA’ EVOLUTIVA

  • Paralisi cerebrale infantile
  • Malattie neuromuscolari
    • distrofia muscolare, amiotrofia spinale, etc…
  • Cefalee dell’età evolutiva
  • Epilessia
  • Traumi cranici
  • Tumori cerebrali infantili